Interview e Curriculum Vitae per lavorare in Irlanda. Ecco come fare.

Un buon Curriculum Vitae ed una buona conoscenza del lavoro per il quale applicherete saranno fondamentali per la buona riuscita di un colloquio di lavoro o meglio dire, l’interview.

L’interview è meglio conosciuta come colloquio di lavoro, in Irlanda come già anticipato nel mio VIDEO per essere assunti, nel settore pubblico o privato si espleta “soltanto” un formale colloquio di lavoro.

In questo articolo vi spiegherò come funziona il processo di applicazione per una determinata posizione e alcuni consigli per il colloquio di lavoro, ora va da sé che tutte le “domande” e le relative “risposte” debbano essere in inglese. (per questo seguirà una lista dettagliata nei prossimi mesi).

Bene, partiamo dal Curriculum Vitae e dalla Cover Letter:

Curriculum Vitae:

  • Nome e Cognome.
  • E-mail; numero di telefono irlandese o indirizzo Skype se siete ancora in Italia.
  • PIN NMBI
  • Esperienze lavorative pregresse, è consigliabile che ad ogni esperienza elencaste anche le competenze acquisite (per esempio: Somministrazione di Terapia Endovenosa, Medicazioni semplice e/o complesse ecc.)
  • Titolo della Laurea, anno e Università, in questa parte potete elencare i reparti svolti.
  • Competenze Linguistiche
  • Competenze Informatiche.
  • Attestazioni varie (p.e. BLS-PBLS; Master ecc).

QUI UN ESEMPIO

Cover Letter:

La Cover Letter è un riassunto di voi stessi e delle vostre esperienze lavorative, alle quali vanno aggiunte le motivazioni per il quale avete scelto di applicare per quel lavoro. QUI UN ESEMPIO chiaro che potete utilizzare per la stesura della vostra.

Andiamo a vedere ora quelli che sono i suggerimenti per una buona riuscita dell’interview:

Prima dell’interview vi consiglio di:

  1. Leggere attentamente la Job Description (descrizione del lavoro).
  2. Visitare il sito web per conoscere la struttura e la loro Mission.
  3. Essere rilassati, rispondere in modo preciso ed evitare di girare intorno ad argomenti per i quali non si hanno risposte.

Domande frequenti durante l’interview:

  1. Perché avete scelto di emigrare? Perché avete scelto l’Irlanda? Esperienze lavorative pregresse?
    Spiegazione della vostra routine giornaliera nel vecchio lavoro, se non ne avete avuta una potete spiegare la vostra routine durante il tirocinio.
  2. In base alla posizione lavorativa le altre domande potrebbero essere correlate alla stessa per esempio, se si applica per una Nursing Home vi verrà chiesto se conoscete patologie come Demenza, Alzheimer, Parkinson ecc; come vi relazionate con un paziente anziano ecc.
    Se invece si applica per lavorare in Pronto Soccorso, ovviamente le domande saranno correlate a quella posizione.
  3. Altre domande potrebbero essere correlate al Problem Solving:
    per esempio se avete avuto esperienze di lamentele collegate al vostro lavoro o a quello di terzi, come avete agito, come vi siete sentiti e quale è stata la risposta finale. Usate esempi chiari e precisi.
  4. A volte, non sempre però, vi può essere chiesto il vostro attuale compenso, così da esaminarlo e, qualora il colloquio abbia un riscontro positivo, chi vi fa l’interview ne terrà conto. Consiglio: potete giocare al rialzo, ma non esagerate.

Bene, una volta fatta una panoramica sulle domande più frequenti è giusto vedere cosa chiedere dopo o meglio quello che potreste chiedere dopo:

  • Potreste chiedere informazioni riguardo i turni.
  • Se vi è possibilità di fare carriera.
  • Il vostro salario, che può essere su base orario o base annua.
  • Specificare se avete già programmato ferie o se necessitate di una turnazione specifica.

Abbigliamento, non vi è uno specifico Dress Code, ma certamente un abbigliamento consono al contesto è consigliato.

Chi svolge l’interview? Human Resource ed Director of Nursing.

L’articolo termina qua, se ti è stato d’aiuto fammelo sapere nei commenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi